lunedì 2 luglio 2007

Character design




I primi studi che si fanno su un personaggio contengono già tutte quelle caratteristiche che avrà il nostro personaggio finale, eppure il primo non è mai quello giusto. E' come spolverare, l'immagine che abbiamo in testa e vogliamo esternare è, a livello emozionale abbastanza forte da spingerci a disegnare, ma non è abbastanza nitida. Infatti più tempo si ha a disposizione e più viene a galla. E' l'immagine stessa che ti dice quando è pronta!
Non a caso quando si arriva all'ultima pagina di un fumetto ci si accorge di quanto è cambiato il personaggio! In realtà si è solo imparato a conoscerlo.

13 commenti:

la_pìo ha detto...

che bel post!sono considerazioni azzeccatissime:)

denism ha detto...

Grande Silvio!
Stupendi questi studi...vedo che anke tu sei un patito della carta da fritto!
Io mi sono promesso che primo o poi disegno un intero fumetto su quella carta!
Salut
Denis

joel ha detto...

We silvio passare da qui é come non fare la pausa estiva dalla scuola, sei pieno di nozioni!

SILVIO ha detto...

In fondo chi intrapende questo mestiere/vita non smette mai di studiare, sono talmente tante le cose da scoprire, dal colore che mi ha portato a disegnare alla scrittura per poter disegnare. Il tutto per arrivare a colui che disegna, me!

Walter GMP ha detto...

Grande Silvio!!......adesso sò di esistere nella rete......grazie per gli indirizzi delle case di pubbl. francesi....... a lunedì in soffitta!!!!

Alessandra ha detto...

Silvio, ho comprato Karl & Klee! Così quando coloro lo tengo aperto e ritrovo i tuoi consigli, visto che (sigh!)non potrò più averli a scuola. Te lo dico sinceramente, sei davvero bravo, bravissimo. Complimenti vivissimi!

SILVIO ha detto...

Ciao Alessandra, forse ci vedremo alla tesi!
Comunque grazie per l'acquisto, ti informo, che per completezza, dovrai comprare anche il secondo, che ho appena iniziato a disegnare!

alessandra ha detto...

Lo comprerò molto volentieri! Ma quindi ha avuto successo? Intanto ti dico che ho appena finito di colorare una tavola ad acquerello(così vai a letto più contento!), credo sia venuta bene!!

BEN ha detto...

Bellissimo blog!!
E' proprio vero, i personaggi cambiano di continuo e prima che di dire "eccolo, lo sento, è parte di me" ci vogliono tantissime prove e piano piano si delinea nel cervello..molto belli gli studi a colore!!complimenti!

vincentbd/Renton ha detto...

Ces dessins sont géniaux !!!... Mais on en veut encore plus !!!! Bientôt ?

Fabio... ha detto...

Molto belli...

misspiggy ha detto...

Ciao Silvio! non mi conosci ma vorrei farti i complimenti per il mio lavoro. Sono una giovane autrice che vorrebbe realizzare un cortometraggio animato e sto cercando qualcuno che collabori con me alla stesura dello storyboard. se fossi interessato o solamente curioso e potessi darmi un tuo contatto email, potrei spiegarti nei dettagli di che si tratta!
Ti lascio il link del mio blog intanto!
Grazie dell'attenzione
Elena Forcato
Bolzano
www.luliantasworld.blogspot.com

misspiggy ha detto...

volevo dire per il tuo lavoro..complimenti complimenti